Questo sito usa cookies tecnici che aiutano Forumalessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina, clickando nei browser supportati in qualsiasi punto della pagina, o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Oggi è 26/05/2022, 19:21

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 20/05/2012, 14:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/12/2010, 15:45
Messaggi: 376
Gagliardone Luciano

Elaborato n° 5

LA SQUADRA DU RIO

Ant la squàdra 'd ciùch du Riu, ch'ui piàš el vén,
el capitòn 'l è Ludo, u centravònti,
mediòn Bozza e Sandrén, stopper Gigetto,
a j'àli Pantera ancón Renato, e chi ch'ai tén ?

L'è pròpi 'na furmasión da serie A
e s'a giréisu tüti j'usteréi,
la cùpa a la porteréisu sémpa cà,
j'àter a béivi i fòn sçiupè da u réj!

U Linu l'è sémp stàc u titulàr
da quòndi che, ai só témp, al fàva la mešàla,
adès jòn dàc el pòst da presidént
e da 's cadrighén 't al gàvi nént.

'Cmé tüti el pü gròsi sucetà
ajùma fin l'òmi da raprešentònsa:
u Sergio Siri! Chi? Cùl di strafalción? Cul dl'italiacon
Ma sé, i són vacàdi ch'i mòncu d'ampurtònsa!

Dla squàdra ajùma fìna u segretàri,
ch'l è bón a léši e scrìvi, 'l è Gandén,
se t'at fài màl o se 't stài uàri uàri,
ujè u dutùr, Silvano, só chišén.

Büta ch't abi dambšògn ad fè 'n consulto,
a ciamùma Gigi, Andrea e Spinaccini,
aba nént póura d'armàni bel'e sëch,
dòp a tréi dì it lógu ant u tirët!

Da quòndi ch'jon drubì ònche 'l fruntiéri
jùma crumpà Rangón, ch'l è 'rivà jéri,
d'an Spagna 'ndó ch'ujéra per cantè sunè
jòn dìc: "Va véa, 't dévi andè!" 't dévi pi cantè

E am mèš a tüt' 'sa squàdra 'd perdabàli,
ujè cuilà che 'l gròn i l'on dabón,
Icio, Bonato, Bertu e Desiderio
i vénu au Riu a gòdi e jòn rašón.

Ma pensa a Cocco, che bel giugadùr,
ch'al fa u stüpid ònche quòndi ch'l è sério,
Leo, Marten, Raspa o l'Estintùr,
ad Biòrci trainer i són u dešidério.

El bèl 'l è ch'a sùma nénta an estinsión,
da pòch i són 'rivàji el lévi nóvi,
adès i són adréra a rómpsi j'òs,
ma tra chich ani i péju u nòster pòst.

Però a téi, che t'am cunòsi nénta,
crëdmi, 'na vòta próva a fè 'n pò u stòrt,
'l è inütil vìvi pròpi tüt la vìta
e pó muri, senza cugnòsi u Riu, an fónd a j'Ort. cugnòsi

Puešìa scrìcia da in ambecìl

LA SQUADRA DEL RIO
Nella squadra degli ubriachi del Rio, che gli piace il vino, / il capitano è Ludo, il centravanti, / mediani Bozza e Sandrino, stopper Gigetto, / alle ali Pantera con Renato, e chi li tiene ? / E' proprio una formazione da serie A / e se girassimo tiutte le osterie, / la coppa la porterebbero sempre a casa, / gli altri a bere fanno scoppiare dal ridere! / Il Lino è sempre stato titolare /da quando che, ai suoi tempi, faceva la mezzala, / adesso gli hanno dato il posto da presidente e da quel cadreghino non lo levi. / Come tutte le più grosse società / abbiamo fino l'uomo di rappresentanza: / il Sergio Siri! Chi? Quello degli strafalcioni? / Ma si, sono vaccate che mancano di importanza! / Della squadra abbiamo fino il segretario, / che è capace di leggere e scrivere, è Gandini, / se ti fai male o se stai poco bene, / c'è il dottore, Silvano, suo cugino. / Metti che tu abbia bisogno di fare un consulto, / chiamiamo Gigi, Andrea e Spinaccini, / non aver paura di rimanere bell'e secco, dopo tre giorni ti chiudono in un tiretto! / Da quando che hanno aperto anche le frontiere / abbiamo comprato Rangone, che è arrivato ieri, / dalla Spagna dove che era per cantare / gli hanno detto: "Va via, Te ne devi andare!" / E in mezzo a tutta questa squadra di perdaballe, / ci sono quelli che il grano l'hanno davvero, / Leo, Martino, Raspa o l'Estintore, / di Biòrci trainer sono il desiderio. / Il bello è che non siamo in estinzione, / da poco sono arrivate le leve nuove, / adesso sono dietro a rompersi le ossa, / ma tra qualche anno prendono il nostro posto. / Però a te, che non mi conosci, / credimi, una volta prova a fare un po' lo storto, / è inutile vivere proprio tutta la vita / e poi morire, senza conoscere il Rio, in fondo agli Orti.

Poesia scritta da un imbecille

---
concorso "A SUMA TÜC GAJÓUD" - 27 Aprile 2012 - Alessandria

Immagine

_________________
Immagine

ImmagineImmagineImmagine


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net