Questo sito usa cookies tecnici che aiutano Forumalessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina, clickando nei browser supportati in qualsiasi punto della pagina, o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Oggi è 23/01/2020, 11:34

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 19/03/2013, 17:50 
Non connesso

Iscritto il: 31/10/2011, 15:15
Messaggi: 353
Abbiamo incontrato Itala Benassi, laureata in Pedagogia, docente di scuola dell’infanzia statale, formatrice di docenti in servizio, prof.ssa di Filosofia, Pedagogia e Scienze dell’Educazione nel Liceo delle Scienze Sociali. Attualmente in pensione, durante l’attività lavorativa si è dedicata particolarmente alle tematiche: persona, ecosistemi e benessere ambientale; città e luoghi a misura del bambino e della bambina; differenza di genere, cura, responsabilità ed etica ambientale. Predilige viaggiare per conoscere altre culture, sostiene la tutela dell’ambiente, la protezione degli animali e coordina le attività di Pro natura Gamalero “La collina”.
Alla quale abbiamo chiesto di raccontarci come è nata l’Associazione e quali sono gli scopi, queste le sue risposte.


Perché è nata l’associazione Pro natura Gamalero “La collina”?
Il Marcovaldo di Italo Calvino “aveva un occhio poco adatto alla vita di città … Invece una foglia che ingiallisse su un ramo, una piuma che si impigliasse ad una tegola, non gli sfuggivano mai”. Forse le persone che il 24 giugno 2011 hanno fatto nascere Pro Natura Gamalero “La collina” possiedono questa spiccata sensibilità per la Natura, nonostante che alcune di loro abbiano vissuto o risiedano tuttora in città.
Potrebbe sembrare una scelta ambiziosa quella di creare un gruppo ambientalista in un piccolo paese, d’altra parte qualcuno che è nato qui dice che la ricchezza di Gamalero è proprio nell’essere soltanto “un piccolo borgo collinare con una buona qualità di vita”, insomma una rarità italiana da tutelare e curare con orgoglio.
La sezione “La collina” non spunta dal nulla. Nel 2006 l’Amministrazione comunale autorizza e contribuisce alla creazione del Parco dei frutti insieme alla Pro Loco di Gamalero, a Pro Natura Piemonte, a Pro Natura Alessandria e a un gruppo di cittadini volontari.
La costituzione di Pro Natura Gamalero “La collina” ha consentito di continuare questo percorso e intraprendere altre iniziative di pubblico interesse. Date queste premesse i ventiquattro soci e i dieci simpatizzanti si auspicano di proseguire condividendo il cammino con la cittadinanza, l’Amministrazione e le associazioni comunali.
Quali sono le finalità?
Le finalità dell’associazione, a carattere strettamente apolitico e senza fini di lucro, sono quelle di agire nel campo della salvaguardia dell’ambiente in tutte le sue forme al fine di ripristinare un giusto equilibrio tra naturalità degli ecosistemi e presenza umana, e di favorire uno sviluppo sostenibile che trovi la piena affermazione dei valori di dignità umana, democrazia, diritto al lavoro, allo studio e al buon uso del tempo libero, autentici fondamenti di un’apprezzabile qualità della vita. Un’altra finalità, che diventa anche metodologia di intervento nella realizzazione dei progetti, è quella di avviare una costante collaborazione con le istituzioni, le amministrazioni comunali e i gruppi territoriali.
Con quali soggetti/Enti collaborate?
Amministrazione Comunale, referente volontaria Biblioteca civica, Scuola dell’infanzia statale di Gamalero, Pro Loco Gamalero, Protezione Civile locale, cittadini e privati.
Che cosa è stato fatto per sostenere e migliorare la raccolta differenziata dei rifiuti domestici a Gamalero?
In collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Gamalero è stato organizzato un dibattito pubblico al fine di perfezionare il decoro urbano, incrementare la cura e il rispetto dell’ambiente e ottenere un risparmio economico per la cittadinanza (uso e praticità dei cassonetti, raccolta porta a porta, discarica comunale, necessità di depositare piccole quantità di materiale inerte domestico, esistenza di piccole discariche abusive ecc.), si sono poi distribuiti del materiali informativi sullo smaltimento differenziato dei rifiuti. Per continuare tale opera nel 2013 si pensa di informare meglio le famiglie sul riciclo effettivo dei rifiuti in provincia. Inoltre, vista la complessità della tematica, si ipotizzano altri interventi di ricerca effettuabili a medio/lungo termine come uno studio sulle modalità di riciclaggio, la creazione di un consorzio di Comuni, una sensibilizzazione rivolta alle grandi aziende per ridurre gli imballaggi e migliorare le indicazioni sulla loro destinazione come rifiuti, una promozione all’apertura di rivendite “a spina” di detersivi, latte, acqua minerale, riso, pasta ecc.
Che cosa fate per creare una cultura di rispetto e tutela ambientale?
Si riassumono le attività finora svolte e quelle programmate per il 2013:
Realizzazione, cura e manutenzione del Parco dei frutti nell’area verde di Gamalero. Costruzione di un Teatro all’aperto nel Parco e recupero di aree verdi incolte, inizio lavori maggio 2013 (attività previste nella Convenzione stipulata con l’Amministrazione comunale)
Raduni pubblici “Camper, cavalli, pony” (anno 2011 e anno 2012)
Banchetto in piazza durante festa locale S. Lorenzo (agosto 2011) per presentare l’associazione
Giornate “Puliamo il mondo” (settembre 2011 – agosto 2012)
Attività per migliorare la raccolta differenziata dei rifiuti a Gamalero
Educazione ambientale ai bambini e alle bambine della scuola dell’infanzia statale di Gamalero sulle tematiche della raccolta differenziata dei rifiuti e della crescita/utilità delle piante (anno scolast. 2011-2012 e anno scolast. 2012-2013)
Questionario rivolto alla cittadinanza (campione rappresentativo) per rilevare le abitudini sull’utilizzo dell’acqua proveniente dai tre acquedotti presenti sul territorio e relative analisi delle stesse, con l’obiettivo di migliorarne la qualità, ridurre gli sprechi salvaguardando l’ambiente e portare vantaggi economici alla cittadinanza.
Incontro pubblico al Parco dei Frutti per la presentazione di tecniche base di potatura e innesto.
Mappatura e ripristino con segnaletica dei percorsi pedonali, ciclistici ed equestri presenti nel territorio, con particolare attenzione alla zona del Rio Cervino collegata alla riserva naturale il Bosco delle Sorti-La Communa (inizio attività primavera 2013)
PRO NATURA Gamalero “La collina” c/o ex Asilo Bado’ – 15010 San Rocco di Gamalero (Al) sezione di “I due fiumi E.R.I.C.A.- pro natura” onlus  Viale Medaglie d’Oro n. 34 – 15121 Alessandria
http://icittadiniprimaditutto.blogspot.it/
Immagine


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net