Questo sito usa cookies tecnici che aiutano Forumalessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina, clickando nei browser supportati in qualsiasi punto della pagina, o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Oggi è 10/08/2020, 7:26

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 60 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3 4 5 6 Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: pagina facebook nwg electric car
MessaggioInviato: 03/10/2012, 0:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/12/2010, 15:45
Messaggi: 376
grazie mille roberto, ora lascio la parola ad altri, la pagina facebook che intendevo è quella che ho scoperto della ngw electric car... non la tua personale (cmq grazie)

questa: NWG Electric Car

Immagine

_________________
Immagine

ImmagineImmagineImmagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Auto elettriche ad Alessandria
MessaggioInviato: 07/10/2012, 10:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/08/2012, 17:00
Messaggi: 40
Immagine

Potrebbe diventare un' immagine da vedere più sovente!


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Auto elettriche ad Alessandria
MessaggioInviato: 09/10/2012, 22:10 
Non connesso

Iscritto il: 29/06/2012, 15:24
Messaggi: 5
Sull'argomento vi consiglio di leggere questo [1] articolo della BBC, che è un riassunto di questo articolo [2].
Più o meno l'articolo sostiene ciò che già penso da un po', e che cioè le auto elettriche non sono la soluzione ai nostri problemi. Anzi, spostiamo il problema della produzione di energia e quindi di emissioni da un'altra parte (le centrali). Finché la maggior parte della nostra energia verrà prodotta utilizzando i combustibili fossili non possiamo considerare le automobili elettriche una reale alternativa.

[1] http://www.bbc.co.uk/news/business-19830232
[2] http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1 ... 0532.x/pdf


Top
   
 Oggetto del messaggio: quale alternativa?
MessaggioInviato: 09/10/2012, 22:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/12/2010, 15:45
Messaggi: 376
e quale alternativa vedi più valida?
magari una mente fresca e universitaria come te ci può aiutare a capire..
io son sempre più confuso.
ciao

_________________
Immagine

ImmagineImmagineImmagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Auto elettriche ad Alessandria
MessaggioInviato: 09/10/2012, 22:31 
Non connesso

Iscritto il: 29/06/2012, 15:24
Messaggi: 5
Non lo so, anche io sono "confuso".
Sicuramente quello che penso è che bisogna ridurre all'osso il trasporto privato (soprattutto in città) e utilizzare la propria macchina solo se veramente necessario.
Ma questo si scontra con il peggioramento dei nostri trasporti pubblici, ne sono consapevole.

Attualmente vedo l'auto elettrica come reale alternativa solo per quei pochi fortunati che abitano fuori città e hanno la possibilità di produrre l'energia necessaria alla ricarica attraverso un impianto fotovoltaico.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Auto elettriche ad Alessandria
MessaggioInviato: 10/10/2012, 1:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/08/2012, 17:00
Messaggi: 40
Cita:
Sull'argomento vi consiglio di leggere questo [1] articolo della BBC, che è un riassunto di questo articolo [2].
Più o meno l'articolo sostiene ciò che già penso da un po', e che cioè le auto elettriche non sono la soluzione ai nostri problemi. Anzi, spostiamo il problema della produzione di energia e quindi di emissioni da un'altra parte (le centrali). Finché la maggior parte della nostra energia verrà prodotta utilizzando i combustibili fossili non possiamo considerare le automobili elettriche una reale alternativa.

[1] http://www.bbc.co.uk/news/business-19830232
[2] http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1 ... 0532.x/pdf
Osservazione più che pertinente, tuttavia la "missione" dei veicoli elettrici non è quella di risolvere tutti i problemi degli automezzi tradizionali e delle fonti inquinanti del pianeta.
Se schioccando le dita si potessero trasformare tutti i motori endotermici in elettrici continueremmo ad avere strade congestionate dal traffico e una decentralizzazione delle fonti inquinanti (seppur ridotte). Per risolvere questi aspetti è necessario intervenire gradualmente ma in modo strutturale su diversi fronti come trasporto merci, trasporto pubblico, smart cities, distribuzione energetica, ecc...
Ad ogni modo adottare piccoli veicoli elettrici anche solo nei centri storici da subito porterebbe vantaggi indiscutibili ad esempio sull'abbattimento delle polveri sottili nei centri urbani (l'aria diventerebbe respirabile proprio dove c'è bisogno. Basti pensare al tubo di scarico ad altezza passeggini e carrozzine per disabili). Tantissimi sono i posti in cui è possibile installare pensiline fotovoltaiche a copertura dei parcheggi. Un bel passo verso un'ulteriore riduzione delle emissioni.
Immagine
Potremmo rincominciare a parlare nelle piazze grazie all'abbattimento dell'inquinamento acustico. Immagina il centro con aree verdi tipo campi da golf.
Certo di immaginazione ce ne vuole visto che progressivamente dovrebbe cambiare il concetto stesso di spostamento. Personalmente da quando utilizzo quotidianamente un veicolo elettrico non mi sposto senza sapere quanti chilometri fare e senza prevedere i momenti di sosta per le eventuali ricariche.
Si tratta di una vera rivoluzione.
Proprio per questo capisco le perplessità e lo stato di confusione. Qualche tempo fa ho proposto un video di 13 min circa. Consiglio di guardarlo per attivare nuovi spunti di riflessione e non limitare la ns valutazione allo stato attuale delle cose. Siamo in continua evoluzione. La condizione attuale non è sostenibile ed è proprio questo aspetto che obbliga a fare cose diverse per ottenere risultati diversi! Buona riflessione!



Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Auto elettriche ad Alessandria
MessaggioInviato: 17/10/2012, 21:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/08/2012, 17:00
Messaggi: 40
Qualche giorno fa uscivamo con la NWGzero dal palazzo della Provincia.
Adesso dal palazzo del Comune. Stessa piazza ... stessi buoni propositi!

Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Auto elettriche ad Alessandria
MessaggioInviato: 23/10/2012, 13:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/12/2010, 15:45
Messaggi: 376
ciao Roberto, altra domanda: la nwg ritira l'usato?

_________________
Immagine

ImmagineImmagineImmagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Auto elettriche ad Alessandria
MessaggioInviato: 23/10/2012, 15:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/08/2012, 17:00
Messaggi: 40
Cita:
ciao Roberto, altra domanda: la nwg ritira l'usato?
Non è un servizio previsto attualmente.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Auto elettriche ad Alessandria
MessaggioInviato: 06/11/2012, 9:12 
Non connesso

Iscritto il: 22/08/2012, 11:07
Messaggi: 18
un saluto a tutti....
sul fatto che le auto elettriche siano o non siano la soluzione ai problemi di inquinamento, ci sono un sacco di teorie e controteorie. Su internet si trova di tutto, e subito dopo il contrario di tutto. Alla fine ognuno risponde alla propria coscienza. ed al proprio portafoglio. Così la penso io e non agisco mai sulla base delle azioni della massa solo perchè è una prassi consolidata. cerco di ragionare, di aprirmi alle novità e di farmi un'idea personale.
l'energia elettrica viene prodotta QUASI totalmente da combustibili fossili. QUASI. è vero. quindi un'auto elettrica funzionerebbe con energia prodotta QUASI totalmente da combustibili fossili. è proprio questo il punto. QUASI. perchè il motore a scoppio funziona SOLO con carburante fossile. e non cambia. ma per la produzione elettrica le cose possono cambiare, e stanno già cambiando. siamo in una fase di transizione, a me sembra evidente. e l'auto elettrica ne è già l'anticipazione. poi si potrebbe dire che è più facile controllare le emissioni di una sola centrale che funziona a regime, piuttosto che controllare le emissioni di un milione di auto, che oltretutto funzionano spesso a regimi per i quali le emissioni sono ben oltre la norma. Al mattino partiamo con l'auto fredda e ci mettiamo in coda al semaforo con il motore al minimo. La marmitta catalitica non funziona ancora perchè non ha raggiunto la temperatura e lo scarico libera "tutto", compreso quei famosi idrocarburi aromatici che nella benzina verde hanno sostituito il piombo della benzina rossa (ve lo ricordate, benzina rossa e e benzina verde?) e che vengono "intrappolati" dalla marmitta catalitica (a chi mi parla di smaltimento delle batterie, vorrei ricordare lo smaltimento di tutte le marmitte catalitiche nelle quali sono "intrappolati" elementi cancerogeni. o pensiamo veramente che vengono polverizzati, distrutti, annullati?). E poi, adesso che il bollino blu non è più obbligatorio, quanti fanno controllare le emissioni della propria auto? ci sono un mare di considerazioni da fare prima di dire che abbiam trovato la verità. e' vero, c'è confusione. ma la strada vecchia è un vicolo cieco. prima o poi tutti dovranno uscirne. questo penso sia evidente.

e parliamo delle auto elettriche come dice il titolo....

prima una info: elettrocity a Milano (in via Foppa) replica questo sabato 10 novembre. per chi è interessato e vuole chiarirsi le idee giro questo link:

http://campaign.r20.constantcontact.com ... tlAyXt5NxJ

e poi chiederei qualcosa all'unico su questo forum che finora ha davvero qualcosa da dire sulle auto elettriche..... rsanfy.

ora che è arrivata la stagione autunnale, come evolvono le prestazioni della NWG Zero? ricordo che ha le 4 modalità di erogazione, quindi per l'aderenza sul fondo stradale immagino dipenda solo dalla giusta scelta, ma l'autonomia delle batterie viene influenzata dalle basse temperature? noto che sui cellulari l'autonomia estiva è sempre maggiore rispetto alle rigide giornate invernali. per quanto riguarda l'auto noti differenze? la massima percorrenza con un "pieno" di questa estate, è ancora raggiungibile in questo periodo? e se si è ridotta, di quanto?

riguardo al ritiro dell'usato, si anche io avevo espresso rammarico... anche se al momento non ho condizioni economiche per permettermela, è ovvio che al momento giusto dovrò "liberarmi" della vecchia auto. come tutti penso.


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 60 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3 4 5 6 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net